• Alimenti a Fini Medici Speciali: definizione e classificazione

    Il Regolamento (UE) 609/2013 (art. 2.2.g) propone la seguente definizione per gli Alimenti a Fini Medici Speciali (AFMS): “un prodotto alimentare espressamente elaborato o formulato e destinato alla gestione dietetica di pazienti, compresi i lattanti, da utilizzare sotto controllo medico; è destinato all’alimentazione completa di o parziale di pazienti con capacità limitata, disturbata o…

    Read More
  • Cambiamenti della pelle geriatrica: cosa è normale e cosa non lo è?

    POSTED ON MAGGIO 10, 2019BY POSTED IN IL DITO NELLA PIAGA Succede la pelle , sia che si tratti di farmaci (anticoagulanti, steroidi, antibiotici, vasocostrittori, antidepressivi – per citarne alcuni), scarsa nutrizione o disidratazione, e / o cambiamenti legati all’età come perdita di collagene ed elasticità. A causa della pelle fragile nella nostra popolazione che…

    Read More
  • Alzheimer, come prevenirlo e le cause che lo provocano

    Quali sono le cause dell’Alzheimer e come si può prevenire? Ecco cosa dicono gli studiosi 10 novembre 2018 – Letale e silenzioso, l’Alzheimer colpisce sempre più persone e ad oggi non esiste ancora una cura definitiva che consenta di prevenire e arginare questo problema. Si tratta di una patologia neurodegenerativa e progressiva che causa un declino crescente delle…

    Read More
  • Perché valutare lo stato nutrizionale nel paziente con LdP

    Lo scopo della valutazione e della gestione nutrizionale è quello di garantire che la dieta del soggetto portatore di lesione da pressione (LdP) contenga il nutrimento adeguato a favorirne la guarigione. Numerosi studi evidenziano che vi è un’associazione tra l’insorgenza di lesioni da pressione e stati di malnutrizione. È stato dimostrato che…

    Read More
  • Fine estate, quali antiossidanti per la nostra pelle?

      L’estate giunge al termine ed è quindi il momento di occuparsi anche della pelle, perché se è vero che prendere il sole fa bene al nostro organismo, spesso a settembre la cute appare secca e sotto stress. Uno stato che si deve ai raggi solari e all’esposizione a vento,…

    Read More
  • Lesioni cutanee a lenta guarigione

    Il termine latino vulnus significa “ferita”, la Vulnologia è dunque quella branca della Medicina che si occupa delle ferite. In particolare si occupa di quelle lesioni della cute che hanno una guarigione molto lenta, le cosiddette “ferite difficili” o “ulcere cutanee croniche”. Ma cosa si intende per ulcera cutanea? L’ulcera…

    Read More
  • Come contenere i danni dello stress ossidativo!

    Sempre più spesso sentirete parlare di radicali liberi, molecole prodotte dal nostro organismo, e del loro ruolo di acceleratori di processi degenerativi dei tessuti e delle cellule. Quando sono presenti nel corpo in quantità eccessive, si verifica il cosiddetto stress ossidativo, ossia un graduale deterioramento cellulare, che conduce a un…

    Read More
  • Lesioni cutanee: 5 mosse (garantite) per evitarne l’insorgenza!

    Ivan Santoro Categoria principale: Specialisti Wound Care e Lesioni Cutanee 10 Aprile 2018 Lesioni da pressione, una realtà veramente troppo diffusa. Ma è davvero inevitabile? Con la corretta valutazione e gestione di queste 5 voci è possibile prevenirle! Che cos’è una Lesione da pressione (ulcera da decubito)? Le Lesioni da Pressione, anche conosciute come…

    Read More
  • Immunonutrizione nei pazienti oncologici sottoposti a intervento chirurgico

    Lo stato nutrizionale influenza fortemente l’andamento clinico del paziente sottoposto a intervento di chirurgia maggiore per patologia tumorale, specie in termini di morbilità post operatoria, pertanto un intervento nutrizionale è sempre consigliato in un paziente malnutrito o a rischio di sviluppare la malnutrizione. L’indice di massa corporea (BMI) pre-intervento è…

    Read More
  • Lesioni da pressione, cosa sono e come si classificano

    WOUND CARE Pubblicato il 10.04.17 di Aislec Aggiornato il 10.04.17 Per ulcera da pressione o lesione/danno da pressione s’intende una lesione localizzata alla cute e/o al tessuto sottostante, solitamente localizzata su una prominenza ossea, come conseguenza diretta di una elevata/prolungata compressione, o di forze di taglio o stiramento, che determinano uno stress meccanico…

    Read More